Kenya

"Ritorniamo a scuola in sicurezza!" [progetto n.58/21]

KENYA

Nel villaggio di Olepolos vivono circa 1.500 famiglie, di cui il 74% formato da donne single con 4-5 figli ciascuna, senza un lavoro fisso. Per rispondere ai bisogni della popolazione, nel 2010 è stata aperta la scuola dell’infanzia e dal 2019 si è aperta la scuola elementare dove la missione delle Figlie di San Giuseppe del Caburlotto accoglie bambini dai tre ai sette anni.

L’anno scolastico 2020 è stato interrotto a metà marzo per il COVID-19 e gli alunni hanno ripreso le lezioni il 5 gennaio 2021. Alcune indicazioni per l’apertura in sicurezza della scuola sono state messe in atto: la distanza sociale con i banchi nelle classi, molte più attività all’aperto, l’uso di mascherine, il lavaggio frequente delle mani e l’uso del disinfettante, un turno maggiore per la mensa dei bambini, fumigazione frequente dell’ambiente.

 
IL PROGETTO

Per garantire il ritorno a scuola in sicurezza dei bambini, è necessaria una serie di dispositivi di sicurezza, di sapone liquido per le mani, disinfettante, mascherine, termometri e punti di lavaggio delle mani all’aperto per una maggiore e frequente accessibilità. Questo sia per i bambini della scuola e sia per i bambini che frequentano il Centro ricreativo estivo.

a scuola in sicurezza lavaggio mani


BENEFICIARI

Il numero è in costante aumento: ad oggi sono 107 i bambini iscritti alla Nazareth School.

 

DURATA DEL PROGETTO
Da gennaio a dicembre 2021

 

COSTO DEL PROGETTO
Essendo in costante aumento il numero di bambini, attualmente il costo del progetto è di € 7.958.


COSA PUOI DONARE:

  • con 22 euro doni 100 mascherine;
  • con 44 euro doni 200 mascherine;
  • con 50 euro doni 15 litri di sapone liquido;
  • con 70 euro offri 10 litri di disinfettante;
  • con 180 euro offri tutta la fornitura di sapone;
  • con 190 euro offri tutta la fornitura di disinfettante;
  • con 220 euro offri 1000 mascherine

DONA ORA PER QUESTO PROGETTO, indicando come causale: progetto n. 58/21

Prendiamoci cura della vita [progetto n. 50/18]

KENYA

Progetti Solidarietà Oikos onlus è arrivata in Kenya nel gennaio 2016 per dare ascolto alla richiesta di aiuto silenzioso delle mamme e dei bambini che si rivolngono al St. Joseph Dispensary di Sirima, dove Suor Raffaella e suor Consolata, coadiuvate da una piccola equipe formata da un medico, un’infermiera, un tecnico di laboratorio e un amministrativo, lavorano nella struttura sanitaria. Sirima è un villaggio che dista circa 50 km dalle cittadine più vicine di Nyeri e Nanyuki e si trova in mezzo alla savana, una zona semi-desertica.


IL PROGETTO


"Prendiamoci cura della vita" si occupa delle mamme, delle puerpere e dei bambini (neonati e in età scolare e prescolare), attraverso controlli, cure e vaccinazioni, assistenza alle partorienti e interventi di formazione/prevenzione, a cui si aggiunge un'attività di somministrazione di farmaci ai bambini nelle scuole della zona e a coloro che vivono in zone lontane dal dispensario.

MAMMAE IN DISP. PER VACCINAZIONI E VISITA MEDICA

BENEFICIARI
bambini, mamme e partorienti

DURATA DEL PROGETTO
12 mesi, da gennaio a dicembre

COSTO DEL PROGETTO PER L'ANNO 2021
€ 13200

DONA ORA PER QUESTO PROGETTO

Almeno un pasto al giorno [progetto n. 45/16]

KENYA

Per la nostra onlus il Kenya è una "nuova" esperienza : siamo operativi in questo Paese solo dal 2016, con due progetti i cui beneficiari sono bambini, mamme e famiglie.

Il Kenya è un Paese di circa 45 milioni di abitanti (dati 2013), con un governo democratico. Ad aprile 2015 è stato protagonista, suo malgrado, della strage di Garissa, a opera di un gruppo islamista, durante la quale persero la vita 150 studenti cristiani.

PROGETTO:
Garantire tutti i giorni, per tutta la durata dell'anno scolastico, colazione, all'arrivo a scuola, il pasto del mezzogiorno, completo, nutriente e sostanzioso e un'abbondante merenda pomeridiana  (che per quasi tutti i bambini è l'ultimo pasto della giornata) ai bambini che frequentano la Nazareth School di Olepolos. Ricordiamo che, molto spesso, questi bambini vanno a letto senza cena, vista la precarietà e la miseria delle famiglie. Grazie a questo progetto, ora non è più così.

20190515 120851

BENEFICIARI
I bambini di Olepolos e di Embulbul che ogni mattina devono affrontare 3-4 km a piedi, spesso da soli, per poter raggiungere la scuola gestita dalle suore Figlie di San Giuseppe del Caburlotto. Capita che a volte questi bambini, esausti dal lungo cammino e perché spesso digiuni dalla sera precedente, svengano in classe o strada facendo, proprio per la mancanza di cibo o di un’alimentazione equilibrata (le cene, quando ci sono, sono a base di polenta con cipolle e vegetali verdi).

DURATA DEL PROGETTO
l'intero anno scolastico

COSTO DEL PROGETTO
€ 12.400 per l'anno 2021

 

DONA ORA PER QUESTO PROGETTO

 

Progetti Solidarietà Oikos onlus

sede: Via del Galgario, 7 - 24124 Bergamo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 331/8098617 - C.F. 02769760162

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy